Ti serve una strategia per la roulette?
Hako Srl – Ecco il sito che fa per te! Scopri con noi la migliore strategia per roulette! Come? Basta un clic!
aams aams logo 18 + Il gioco può causare dipendenza patologica ed è vietato ai minori di anni 18.
probabilità di vincita
Posted by admin On gennaio - 4 - 2014

Vincere alla roulette francese: soluzione a portata di mano

Vuoi vincere alla roulette ogni volta che giochi? Ci spiace deluderti ma, in tutta onestà, neanche un miracolo può aiutarvi a soddisfare questa esigenza. Non esiste, infatti, alcuno stratagemma che abbia il potere, a questo punto definibile con termini magici, di far uscire il numero sul quale puntate ad ogni round. L’unica cosa che potete fare, in tal caso, è cambiare gioco. Se, invece, siete persone mature che vogliono divertirsi e non rimetterci, totalizzando qualche bel risultato nel complesso, seguite questo articolo e ne rimarrete entusiasti.

Studiando a lungo il gioco possiamo affermare che vincere alla roulette sul lungo tempo sia possibile mentre nel breve volgere di poche mani, invece, è un’utopia oppure frutto di una generosissima fortuna che però è destinata a svanire poi nel nulla.
Giocando per un arco temporale esteso alla roulette francese, quella cioè che presenta un solo zero, si possono ottenere dunque risultati apprezzabilissimi. L’ideale è puntare in sequenza su uno stesso numero o su una medesima combinazione, in modo da ridurre all’osso le probabilità di disperdere i propri soldi alle ortiche.

Risulta ovvio che per vincere alla roulette bisogna diversificare il meno possibile le proprie giocate affidandosi, magari, a qualche metodo o sistema famoso, da Fibonacci a Labouchere, passando per le colonne ed i cavalli. In realtà, rimanendo ad un livello di base, è alla portata di tutti acquisire montepremi anche di discreto valore giocando unicamente sul rosso piuttosto che sul nero.

Seguendo i nostri consigli e giocando con estrema moderazione riuscirete, senza alcun dubbio, a vincere tanti soldi o nel più nefasto dei casi a non rimetterci grosse cifre.

Posted by admin On dicembre - 29 - 2013

Vincere alla roulette: dalla passione all’ossessione

Se vincere alla roulette è diventato il tuo pensiero costante, l’unico obiettivo reale, la cosa che ti ruba più tempo alla tue giornate, è arrivato il momento di fermarti e ragionare. Nell’era del web 2.0, del consumismo e dei vizi compulsivi relativi al gioco d’azzardo, l’ultima moda è quella che trasforma le passioni – sia chiaro in tutti gli ambiti! – in vere e proprie ossessioni.
Il confine, lo si sa, è tutt’altro che solido e delineabili e per questo motivo, purtroppo, basta davvero poco per cadere in un baratro dal quale rialzarsi risulta complesso.

Una volta vincere alla roulette era uno status-symbol, un qualcosa capace, hic et nunc, di dare una grande soddisfazione capace di perdurare nel tempo. Oggi, invece, non è più così. La democratizzazione del web, nei fatti, ha provocato un profondo mutamento degli atteggiamenti psicologici e dei comportamenti dei giocatori i quali trovano l’azzardo, e le sue logiche spesso perverse, a portata di mano, sempre e comunque.

Ed ecco, allora, che non basta più la giocata tra amici, o la puntatella sulla ruota di fine anno ma, al contrario, si gioca frequentemente e non basta più partecipare ma vincere alla roulette diventa l’imperativo assoluto.
Il nostro suggerimento, in conclusione, è dunque quello di non demonizzare l’azzardo ma di contestualizzarlo nella sua dimensione di esperienza ludica dove il rischio, seppur elemento fondante, non deve predominare sul buon senso e sulle reali possibilità economiche delle quali ognuno è padrone, per sé stesso ovviamente. Buon divertimento, con moderazione, a tutti.

Posted by admin On dicembre - 27 - 2013

Vincere alla roulette francese: gioca sul rosso e sul nero

Per vincere alla roulette francese non bisogna stringere un patto col diavolo. La cosa che ci preme sottolineare, in barba a tutti gli imbroglioni del web, è il fatto che un trucco per portare sistematicamente a casa la vittoria, in modo rigorosamente matematico, non esiste affatto. I nostri suggerimenti, di conseguenza, rientrano nella filiera degli “aiutini” e delle filosofie di gioco utili ad innalzare le vostre chance di successo. Serve tantissima pazienza e costanza nelle giocate per ottenere dei buoni risultati.

La regola numero uno per vincere alla roulette francese è quella secondo la quale bisogna metabolizzare la certezza di vincere raramente perché è nel DNA del gioco. La ruota europea, a differenza di quella americana, presenta un solo zero. Tra le tante variabili che concorrono alla vittoria, nel gioco della ruota, la fortuna occupa il primo posto ma, ciò nonostante, anche la tattica ha il suo peso specifico di assoluto rilievo. Il consiglio, in sintesi, è quello di puntare in modo reiterato su uno stesso numero.

Vincere alla roulette francese giocando sempre sulla stessa cifra, o sulla medesima combinazione, innalza le probabilità di vittoria e la cifra in palio. Da ciò deriva che anche puntando solo sul pari e sul dispari o sul rosso e sul nero, oltre che per l’appunto su una specifica cifra, si possono vincere tanti soldi. Passiamo ad un esempio concreto:

  • Gioco 1 euro sul rosso
  • Se vinco gioco 1 euro sul nero
  •  Se perdo proseguo sul rosso, aumentando l’investimento a 2 euro.
Posted by admin On dicembre - 23 - 2013

Vincere alla roulette: bastano pochi euro

Il sistema per vincere alla roulette di Labouchere, famoso anche sotto l’etichetta di “sistema di cancellazione”, è una strategia ampiamente utilizzata dai giocatori su tutti i tavoli verdi del globo. Non vi è alcuna distinzione, infatti, tra il gioco fisico e quello digitale. In realtà questa è una tattica più complessa di tante altre, al pari di tutte quelle che prevedono tanta pazienza, un foglio di carta ed una penna. L’obiettivo, in sintesi, è quello di segnare tutti gli esiti precedenti alla vostra puntata.

Per vincere alla roulette bisogna padroneggiare delle nozioni, seppur minime, di statistica e probabilità, in modo da essere pienamente consapevoli dei rischi ai quali si va incontro e delle reali possibilità di conquistare delle vincite. Essere impreparati, viceversa, è deleterio per le finanze ma anche per l’umore. Vediamo come applicare, per punti, questo metodo vincente:

·         Scriviamo sul nostro taccuino la serie di numeri che va dall’uno al cinque.

·         Ogni numero equivale ad un euro ipotetico.

·         Bisogna giocare alla ruota sul nero oppure sul rosso, non interrompendo le giocate fino al termine della sequenza sopra appuntata. Vincere alla roulette, così, sarà più semplice.

·         Il valore della prima puntata da effettuare deve corrispondere alla somma dei due numeri esterni (1 e 5), dunque, a 6 euro. Ipotizziamo di mettere 6 euro sul nero: se vinciamo bisogna continuare a puntare 6 euro sempre  sul nero. Se, viceversa, dovessimo perdere bisogna aggiungere un altro numero alla serie iniziale.

·         Se la sequenza si allunga, poi, la giocata verterà sempre sul nero ed equivarrà, come prima, alla somma dei due estremi (1 e 6) che questa volta corrisponde a 7.

Posted by admin On dicembre - 21 - 2013

Vincere alla roulette? Gioca facile e arrovella la ruota

Vuoi vincere alla roulette? Gioca con il metodo Martingale che affonda le sue radici in terra transalpina dove, nel XVIII secolo, fece la sua comparsa. Si tratta di una strategia, semplice, intuitiva ed alla portata di tutti, che è applicabile a tantissimi giochi d’azzardo. Oggi, per questioni di sintesi, approfondiremo la sua messa in pratica relativamente al gioco della roulette online. Come anticipato poc’anzi la cosa sensazionale di questo sistema di gioco è che esso è esercitabile da tutti i players, anche quelli che non hanno alcuna esperienza ad un tavolo.

Per vincere alla roulette non bisognerà far altro che effettuare, in serie, le proprie puntate in questo modo:

  • Puntare sul rosso/nero oppure sul pari/dispari.
  • Raddoppiare l’importo della puntata qualora si perda un round.
  • Dimezzare tale cifra nel momento in cui, viceversa, si conquista la vittoria.
  • Esempio: mettiamo 10 euro sul nero ed aspettiamo l’esito. Qualora fosse positivo giochiamo nuovamente sul nero ma investendo un paio di euro e mezzo. Se poi, successivamente, esce il rosso e dunque si matura una sconfitta, si reitera la prima puntata di 10 euro.

Va da sé che, per vincere alla roulette con questo stratagemma, diventa imprescindibile un calcolo esauriente del proprio budget a disposizione. Gestire il bankroll, dunque, è la regola numero uno per sfidare la fortuna provando a tenerne le redini in mano. In caso contrario diventa praticamente impossibile uscire vivi dal gioco della ruota che vi regalerà, quasi sbeffeggiandovi, le briciole divorando tutti i vostri soldi. Buon divertimento con Martingale.

Posted by admin On dicembre - 16 - 2013

Per vincere alla roulette: il metodo della caccia al tesoro

Per vincere alla roulette online ci sono varie tattiche, sulle quali solitamente ci concentriamo per suggerirvi dei consigli utili a portare a casa un po’ di soldi, con umiltà e senza superbia. Uno dei metodi maggiormente diffusi, in particolar modo tra gli esperti giocatori, è quello della “caccia al tesoro” applicabile squisitamente nella roulette francese. In questa variante del gioco, infatti, è presente un solo zero mentre in quella americana la ruota presenta, oltre allo zero, anche un doppio zero.

Per riuscire a vincere alla roulette con la caccia al tesoro, la scelta dello zero non è vincolante ma di solito è preferita anche e soprattutto per scaramanzia, essendo l’unica cifra dal colore verde. Mettere in pratica la strategia risulta estremamente semplice, a differenza di altri sistemi, poiché consiste nell’effettuare una giocata sullo 0, due su di una colonna ed un’altra doppia puntata su di un’altra colonna. La scelta delle colonne sulle quali giocare, in fase di starting, è assolutamente casuale.

La caccia al tesoro, se ben giocata, consente di vincere alla roulette perché invita a puntare, di volta in volta, su quelle colonne ce non contengono il numero appena uscito. Questo perché, in tal modo,  si copre almeno parzialmente la giocata, recuperando l’investimento effettuato per tenere in piedi la tattica adottata.
Si vince, come suggerisce la logica, nel momento in cui l’esito è proprio lo zero. In quel caso si sarà centrato il numero pieno ed il montepremi sarà alto. Fino a quel momento, dunque, l’obiettivo è quello di contenere le perdite.

 

Posted by admin On dicembre - 13 - 2013

Come vincere alla roulette grazie al metodo D’Alambert

Ci sono tanti metodi per vincere alla roulette ma quello di Jean Baptiste Le Rond D’Alambert è certamente tra i migliori. Si tratta di un filosofo francese, con una passione anche per la fisica, per la matematica e soprattutto, cosa che maggiormente ci interessa ai nostri fini, della scienza statistica. Grazie ad alcuni suoi studi, infatti, è stato possibile coniare la legge D’Alambert, da alcuni conosciuta come Gauss-D’Alambert, che applicata alle dinamiche che dominano il gioco d’azzardo rappresenta una validissima strategia.

Vincere alla roulette praticando questa tattica è semplice ma, lo raccomandiamo, non è né matematico né tantomeno automatico. Le vincite sicure, amici cari, non esistono. La buona condotta è quella di restare fedeli ad un piano tattico di gioco e di investimento, per attendere i risultati sul medio-lungo periodo. Nel breve termine, infatti, la statistica può aiutarvi davvero poco ad avere la meglio della ruota della fortuna.
Secondo il ricercatore, venendo al dunque, bisogna puntare sulle combinazioni semplici (rosso/nero, pari/dispari) giocando un euro.

La cosa importante per vincere alla roulette attraverso questo espediente è raddoppiare in caso di perdita e fermarsi se si vince. In tal modo, infatti, si registrerà una vittoria del 50% rispetto all’importo inizialmente investito.
Per far proprio questo sistema e portare a casa tanti soldi è fondamentale calcolare il budget a disposizione. L’ideale, in tal senso, sarebbe coprire almeno una decina di fasi di gioco assicurate.
Il gioco d’azzardo è divertente e regala forti emozioni ma, attenzione, può rivelarsi una trappola fatale. Giocate sempre con moderazione, rispettando dei parametri autoimposti.

Posted by admin On dicembre - 9 - 2013

Per vincere alla roulette gioca col sistema di Fibonacci

Desideri vincere alla roulette in modo semplice? Il sistema di Fibonacci potrebbe esserti d’aiuto. Si tratta di un metodo  ideale per avvicinarsi al mondo del gioco senza perdere tanti soldi. Proponiamo questa brevissima guida che si pone lo scopo di presentare uno dei trucchi, legali s’intende, più sicuri che esistano.
Gli esperti di statistica, infatti, sono tutti concordi nel considerare quello di Fibonacci un modo sicuro per minimizzare la soglia delle perdite relativamente ai casinò online di nuovissima generazione.

Per vincere alla roulette in modo ricorrente, dunque, basta affidarsi a questo sistema che si fonda su una sequenza di numeri in cui il valore successivo è sempre dato dalla somma dei due precedenti. In altre parole, per essere più chiari, proviamo a spiegarci con l’esempio di una serie di Fibonacci: 1/1/2/3/5/8/13. Dal terzo a seguire, com’è possibile notare ad un’analisi più accorta, vi è l’addizione dei due numeri precedenti. Applicare questo sistema alla roulette è facile poiché è necessario unicamente individuare le doppie chance (rosso/nero, pari/dispari, etc.).

Giocando in questo modo vedrete che vincere alla roulette non è mai stato così facile. Le puntate da effettuare in questo sistema sono scalari. Si scommette, cioè, il numero suggerito dalla serie, partendo dalla prima, salendo qualora si verifichino degli esiti negativi e scendendo, viceversa, se si vince. Fibonacci è di grandissimo aiuto a tutti coloro i quali preferiscono giocare con piccole cifre, senza rischiare tanto nel singolo giro di ruota, in virtù del fatto che la serie sopra citata sale e scende. Le vincite, poiché frequenti, sono basse  ma questo non è un problema, anzi.

 

Posted by admin On dicembre - 5 - 2013

Metodi per vincere alla roulette (II)

Ci sono tanti metodi per vincere alla roulette con una maggiore probabilità ma, come ricordato nei giorni scorsi, nessuno lo assicura in modo matematico. Nel primo articolo della nostra rubrica dedicata abbiamo proposto, in modo sommario e ai fini di una presentazione generale, una lista delle strategie più conosciute, ed a nostro avviso più utili ed efficaci, dai giocatori di tutta Europa.
L’assunto generale sul quale poggia qualsiasi riflessione in questo campo è che ogni singolo lancio è indipendente da quello precedente e che solo sul lungo periodo è possibile fare valutazioni di natura statistica, non nel breve.

Tra tutti i metodi per vincere alla roulette oggi estrapoliamo quello coniato dal famoso conte austriaco Patat, grazie al quale tantissime persone portano a casa molteplici successi. Adottando questa tecnica, in sintesi, un giocatore riesce a ritagliarsi una fetta importante, in termini probabilistici, di ottenere un esito positivo. Si tratta dell’85%, puntando uno per riscuotere tre. Andiamo ora nel dettaglio di tutte quelle azioni che, in serie, sono da praticare al fine di avere un esito il più positivo possibile:

 

–          Puntare 6 euro sulla prima colonna ed in contemporanea giocarne altri 5 sulla terza. Non esistono eccezioni perché i metodi per vincere alla roulette hanno un senso se li si segue fino in fondo, altrimenti non hanno alcuna valenza.

–          Puntare un altro euro tra lo zero ed il doppio zer ed ancora un euro tra tutti i neri appartenenti alla colonna di mezzo (8-11/17-20/26-29).

–          Nel momento in cui tutte le puntate effettuate sono state piazzate, la percentuale di vincita sarà corrispondente, come visto prima, all’85%.

Se si rientra in questo range la vincita sarà di due euro, ovviamente al di fuori del rientro della spesa iniziale.

Posted by admin On dicembre - 2 - 2013

Metodi per vincere alla roulette (I)

La nostra rubrica sui metodi per vincere alla roulette presenterà, nel corso delle varie tappe, un percorso fatto di trucchi, strategie peculiari e tecniche di base o avanzate per innalzare le chance statistiche di vincita sulla ruota. La pallina dei sogni che viaggia spedita sulla roulette, per l’appunto, non può ricordare dove ha terminato la sua corsa precedentemente e per questo motivo è da considerarsi del tutto indipendente dagli esiti precedenti. Se così non fosse, tutti potremmo fare tanti soldi perché sarebbe in qualche modo possibile delineare serie vincenti e perdenti.

Appurato che non esiste un metodo per vincere alla roulette matematicamente, va detto che sono tantissimi gli appassionati o esperti del settore che, nel corso degli anni, hanno provato a strutturare architetture statistiche, per la verità spesso improbabili, con lo scopo di pervenire ad un modello in grado di essere efficace e funzionale alla vincita finale. Alla luce di quanto emerso su manuali e soprattutto sul web, dunque, è possibile parlare di 6 tecniche da provare:

 

–          La strategia di Patac

–          Il sistema d’Alambert

–          La caccia sistematica allo zero

–          Il trucco Martingale

–          Il modello Labouchere

–          Il sistema di Fibonacci

L’impresa di vincere alla roulette, dunque, è tutt’altro che impossibile. Dal prossimo articolo inizieremo a sviscerare, uno per uno ed in modo il più esauriente possibile, tutte le tattiche sopra citate, in modo da consentirvi di maturare un know how di conoscenze specifiche da sfruttare quando ci si trova a giocare in un casinò, tanto reale quanto virtuale, sperando possano essere foriere di tante vincite.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi