Ti serve una strategia per la roulette?
Hako Srl – Ecco il sito che fa per te! Scopri con noi la migliore strategia per roulette! Come? Basta un clic!
aams aams logo 18 + Il gioco può causare dipendenza patologica ed è vietato ai minori di anni 18.
probabilità di vincita
Posted by admin On gennaio - 21 - 2014

Numeri roulette: come vincere sfruttando le serie

Quale logica guida i numeri roulette? Esiste, a tal proposito, una teoria definita “delle fluttuazioni”, secondo la quale maggiore è il numero di colpi e direttamente proporzionali saranno le serie di combinazioni. Proviamo a spiegare, con altre parole, il concetto appena espresso: aumentando l’entità dei lanci aumenta, parallelamente, anche la cosiddetta fluttuazione tra le diverse possibili combinazioni. Più si gioca, in sintesi, più si tende al raggiungimento di un equilibrio, come indicato anche dalla legge dei grandi numeri.

Ragionare sui numeri roulette è fondamentale per riuscire a vincere. Finora abbiamo descritto uno dei più grandi effetti collaterali, se così vogliamo definirlo, dell’appena citata legge dei grandi numeri. Questo è un aspetto colpevolmente tralasciato dalla maggior parte dei giocatori e che, per questo motivo, mortifica le giuste aspirazioni di vittoria degli stessi.
Si badi bene che le fluttuazioni di cui parliamo non sono affatto gli scarti statistici ma le serie consequenziali di una chance che si verificano.

Per chiarire definitivamente ogni dubbio presentiamo una sequenza di numeri roulette come esempio concreto del concetto:

  • Su trenta colpi registriamo quindici esiti rossi e quindici neri, ottenendo un perfetto equilibrio.
  • Ipotizziamo che il massimo scarto verificatosi corrisponda al valore di 5 e sia stato registrato al 15° lancio di pallina.
  • Ciò testimonia che, senza margine di errore concettuale, per raggiungere l’equilibrio tra le giocate è necessario allungare la serie dei colpi in modo tale da correggere un dislivello con grosse fluttuazioni statistiche.

 

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri di più sul mondo dei casinò in Rete!

 

Posted by admin On gennaio - 16 - 2014

Numeri per vincere alla roulette: attenti allo“zero”

Oggi parliamo di numeri per vincere alla roulette ed in particolar modo della legge dello zero. Su quest’ultimo, infatti, è tarata la percentuale che, a prescindere dall’esito finale di ogni boule, è appannaggio del banco. In altre parole, lo zero è lo strumento che i casinò hanno per trattenere sempre e comunque una frazione dell’importo scommesso dai players.
Nella versione francese della roulette tale valore è del 2,7% mentre in quella americana sale addirittura sopra il 5%.

Tutti coloro che sono interessati ai numeri per vincere alla roulette non possono ignorare alcuni aspetti statistici e regolamentari di base. Se un giocatore, per assurdo, giocasse su tutti i 37 numeri (composti dai 36 + lo 0) alla fine di ogni lancio, pur vincendo matematicamente, riceverebbe le vincite maturate su tutti i numeri al di fuori dello zero che, come visto sopra, resta invece al banco. Questo regolamento, dunque, rende inutile in partenza l’ipotesi di mantenere tale condotta perché, in questo modo, il player in questione perderebbe matematicamente.

Chi cerca numeri per vincere alla roulette, ovviamente, deve inoltre sapere che lo stesso discorso appena approntato è valevole anche nel caso in cui si giochi 37 volte su un medesimo numero e si vinca una volta sola. Di conseguenza ricette magiche non esistono.È lo zero, dunque, che fa perdere matematicamente tutte le puntate sia semplici che doppie.
Il banco ha sempre un vantaggio sui giocatori anche se credono di seguire una particolare strategia o pensano di avere dei numeri grazie ai quali vincere alla roulette.

Posted by admin On dicembre - 19 - 2013

Numeri roulette e dinamiche di gioco: le origini

I numeri della roulette ti affascinano a tal punto che vuoi sapere tutto ciò che li riguarda? A tal proposito è utile affondare nelle radici di un gioco che, ad oggi, vanta milioni di appassionati in tutto il mondo. La maggior parte delle persone ritiene che la roulette sia nata in Francia ma in pochi sanno che l’Italia è stato il primo paese a mettere alla luce il gioco della “girella” che solo nel 18° secolo sconfina oltre le Alpi.

Si tratta di una ruota che ospita 37 o 38 caselle, a seconda che si tratti della variante europea o americana, con uno zero (o due zeri) di colore verde e 36 numeri della roulette che sono colorati in nero ed in rosso. Il giro della ruota è affidato al croupier che, dopo averla lanciata per bene, inserisce una pallina rigorosamente in senso opposto di rotazione, la quale determina l’esito vincente che è corrispondente alla casella all’interno della quale essa termina la sua corsa.

Le varie combinazioni dei numeri della roulette sulle quali è possibile puntare con una sola fiche sono suddivise in piccoli gruppi. Nella roulette francese, si badi bene, la cifra di tutte le combinazioni giocabili corrisponde a 157. Ci sono, poi, le cosiddette puntate straordinarie, che prendono il nome di annunci, le quali si comunicano al croupier nel momento in cui gli si consegnano le chips che egli disporrà in un determinato modo sul tappeto.

Sperando di aver esaurito, almeno in parte, la vostra sete di conoscenza vi rimandiamo al prossimo appuntamento con gioco digitale, azzardo e roulette.

Posted by admin On dicembre - 11 - 2013

Numeri roulette e probabilità: la legge delle figure

Il nostro appuntamento con i numeri roulette e il calcolo della probabilità è oggi intenso perché approfondiremo la cosiddetta legge delle figure. Con la terminologia “figure”, per l’appunto, si indicano tutte quelle serie di risultati possibili che possono originare, nel tempo, una chance. Tali figure si applicano ad ogni chance ma, in particolar modo, a quelle semplici, quelle cioè che danno vita a una sola coppia di risultati.
Le figure di cui abbiamo parlato, in altre parole, sono tutte le possibili combine delle cifre che compongono la chance in un numero imprecisato di lanci.

Nell’ambito dei numeri roulette il neologismo “figure di N.” è volto ad indicare il numero di boules che vengono presi in considerazione per il calcolo. Se, per esempio, parliamo dell’etichetta “figure di 3” ciò significa che ci riferiamo alla combinazione di due chance in una serie di tre lanci consecutivi. Tornando alla legge delle combinazioni, essa suggerisce come ad ogni round il numero delle figure raddoppia. Le figure di 3, sempre tornando all’ipotesi di prima, saranno il doppio rispetto alle figure di 2.

Applicando questa metodologia dei numeri roulette alle fasi di gioco si ottiene la riflessione che dall’analisi di un campione grosso di figure si otterrà una distribuzione statistica utile a prevedere, nel lungo periodo, qualche esito sulla ruota. Nel breve-medio termine, invece, è assolutamente impossibile fare alcun tipo di previsione, se non con margini di errore elevatissimi che, di fatto, vanificano qualsiasi piano tattico relativo. Il suggerimento, in conclusione, è quello di avvalersi di sistemi ma facendolo con cautela ed avendo, soprattutto, la pazienza necessaria ad aspettare i risultati di un’analisi statistica compiuta.

Posted by admin On dicembre - 7 - 2013

Numeri roulette e statistica: la legge del terzo

La statistica dei numeri roulette segue dei percorsi grazie ai quali, nel corso degli anni, sono state formulate diverse teorie. Una di queste, conosciuta come “la legge del terzo”, vuole che al termine di una serie di colpi pari al numero esatto delle combinazioni, un terzo di esse non sarà uscito. Questo assunto è uno di quelli maggiormente assimilati dai giocatori di tutto il mondo, sia per la sua semplicità, che per la sua aderenza a molteplici strategie di gioco.

Se giochiamo sulla ruota senza lo zero, prendendo in considerazione i soli numeri roulette pieni, ci sono 36 numeri ed in 36 round, secondo la legge del terzo, ben 12 non usciranno. Ovviamente, per questioni logiche, è possibile anche maturare la considerazione che il 66% degli elementi (corrispondente ai 2/3) escono, almeno in una circostanza. Ragionando in scala, semplicemente, il discorso è applicabile per i multipli: in 24 boules, dunque, 6 terzine non escono un paio di volte.

Questa legge mostra come per forza di cose ci sono sempre alcuni numeri roulette che escono almeno due volte, se non di più. Si tratta, com’è facile intuire, di un fenomeno che amplia considerevolmente il ventaglio delle interpretazioni possibili in merito alla combinazione di sistemi.
Il nostro consiglio, sulla linea di tutti gli altri forniti, è quello di prendere con le molle qualsiasi strategia, approcciando sempre con estrema cautela alla ruota ed alle dinamiche psicologiche e matematiche che la governano. Basta poco, infatti, per perdere definitivamente la misura e la cognizione delle proprie azioni.

Posted by admin On novembre - 29 - 2013

Numeri roulette: gli orfanelli

Ci sono dei numeri roulette che prendono il nome di orfanelli. Precisamente si tratta delle seguenti cifre: l’1,dal 6 al 9, dal 14 al 17, dal 17 al 20 e dal 31 al 34. Si tratta, come appena letto, dell’uno e poi di tutte le coppie di numeri a cavallo. Il 17, se si nota bene, è utilizzato per ben due volte, sia vicino al 14 che al 20. Rispetto al numero zero, ipoteticamente ad ore 12:00, le cifre sopra menzionate si trovano immediatamente al di sotto di una linea mezzana, anch’essa virtuale, sia sulla destra che sulla sinistra.

Puntando su questi numeri roulette si entra nell’azzardo puro. Se si indovina, infatti, appena uno dei cinque cavalli si guadagna la giocata puntata moltiplicata per 17. È evidente, ma lo ricordiamo ogni volta che parliamo di questo spettacolare ma spesso perfido gioco, che puntare sugli orfanelli, al pari di ogni altra strategia conosciuta ed esistente, non è sinonimo di vittoria. Il complesso calcolo delle probabilità, infatti, suggerisce che solo giocando sul medio-lungo periodo si alzano le chance di vittoria.

Giocando i numeri roulette orfanelli è possibile ampliare notevolmente il ventaglio di possibilità vincenti ma, ad ogni modo, a chi piace il rischio moderato consigliamo di giocare in modo assolutamente tradizionale, puntando cioè dei soldi su uno dei due colori (rosso e nero) o sul pari/dispari, in modo da avere più probabilità di vincere con un monte fiches, però, estremamente ridotto.
A prescindere dallo stile di gioco che improntate, comunque, giocare con moderazione deve essere la regola numero uno. Augurandovi un buon divertimento vi rimandiamo al prossimo appuntamento.

Posted by admin On novembre - 26 - 2013

Numeri roulette: la strategia del lungo termine

Una strategia di numeri roulette vincente è quella di scommettere su un solo valore per tutto il tempo che si gioca. La cifra che si sceglie non va cambiata fino al momento nel quale non viene baciata dalla ruota. Può passare un giro così come possono volercene 50 ma, indipendentemente da ciò, non bisogna mai mollare. Ovviamente questo tipo di giocata presuppone che si abbia tanto tempo a disposizione ed un budget non indifferente di soldi da poter investire.

I numeri roulette europei sono 37, disposti su un’unica ruota che viene fatta girare ben 185 volte, ovverosia circa il quintuplo delle 37 cifre. Risulta, dunque, ragionevolmente esatto pensare che l’esito del gioco non si discosti poi tanto dalla media delle uscite che vorrebbe ogni numero uscire una volta ogni 37. Ora se è vero che ciò non corrisponde scientificamente alla verità è vero anche che prima o poi X debba uscire, seppur in ritardo.

Molte persone si fanno dominare dal pensiero che  le possibilità di conquistare la vittoria aumenti progressivamente moltiplicando i numeri roulette su cui si punta. Nulla di più sbagliato! Sul lungo periodo, infatti, è decisamente più conveniente fidelizzarsi ad una cifra che variarne tante. Se giochi 37 euro su 37 numeri, in sintesi, li avrai persi in 37 giri. Diffida sempre da tutti quei programmi, magari a pagamento, che promettono soluzioni ad hoc per vincite milionarie.
La realtà statistica è l’unica studiando la quale potrete pervenire ad una serie di vittorie, sempre da considerarsi nel lungo periodo.

Posted by admin On novembre - 24 - 2013

Numeri e roulette: le puntate base

Il nostro viaggio tra i numeri roulette approda oggi ad una nuovo ciclo di lezioni, incentrate sulle puntate di base. Oggi entreremo nel dettaglio spiegandole tutte, una per una.  Le chances semplici (even bets) rappresentano ben 18 valori e costituiscono, di per sé, le combinazioni più probabili su cui fare una puntata. Le dozzine (dozen), poi, sono rappresentate da pool di 12 numeri consecutivi serviti sul tappeto, che vanno dall’1 fino al 36, escludendo unicamente lo zero. Le colonne (columns) sono le 12 cifre che vanno a comporre le colonne, in senso verticale, del tappeto. Si punta mettendo la chip nella relativa casella.

Passiamo ora alle sestine (lines o double streets) che sono gruppi di sei numeri roulette consecutivi, i quali risultano posti su due righe di fianco. I quattro valori, rigorosamente confinanti, che si dispongono a forma di quadrato sono, invece, i carré (corners). Le terzine (streets) sono ben 12 gruppi di numeri in sequenza, disposti sulla medesima riga. Le fiches, in questo caso, si pongono per la puntata sul bordo esterno centralmente alla riga stessa. I cavalli (splits) sono accoppiamenti di valori limitrofi che condividono uno specifico lato della casella. Per puntare basta apporre la chip in mediana rispetto alla linea comune.

I numeri roulette pieni, infine, sono detti anche numbers – comprendendo lo zero – e si puntano con un pezzo messo esattamente al centro della casella. Bisogna precisare che si tratta dell’evenienza meno probabile e, proprio per questo motivo, la più fruttuosa.
Sperando di aver fornito alcune delucidazioni sulle varie tipologie base di puntata, vi rimandiamo al prossimo contenuto della rubrica.

Posted by admin On novembre - 21 - 2013

Numeri e roulette: la regola “en prison”

Parlare di numeri e roulette è diventata una nostra prerogativa perché tanti articoli che alimentano correnti di disinformazione, a tal proposito, sono presenti in Rete. La roulette francese, come abbiamo abbondantemente descritto nei giorni scorsi, si differenzia dalle altre per la presenza di un solo zero, nonché per la famosa regola conosciuta dai più sotto l’etichetta di “imprigionamento”.
La ruota si divide in 36 caselle alternate dai colori nero e rosso più quella verde, per l’appunto, dello zero.

Se durante una giocata tra tutti i numeri roulette esce proprio lo zero, il giocatore pagherà solamente l’esatta metà di quanto ha puntato sulle chance semplici, traendone un evidente vantaggio. La dinamica di gioco è semplice, prevede che un player punti su di un numero o una  combinazione, sperando di fare centro.  
Le puntate specifiche si dividono in tre tipi:

–          Serie 5/8 (tiers du cylindre). Il giocatore punta su 12 numeri e posiziona i gettoni nell’intervallo 27-33 (sei cheval).

–          Serie 5/8 Zéro et les voisins du zéro. Si tratta di una serie disposta sulla parte alta della ruota, agli antipodi cioè della precedente semplice serie 5/8, tra il 22 ed il 25.

–          Orfanelli. Sono i gruppi rimanenti di cifre, sulle quali si possono puntare fino a 5 fiches.

Per quel che concerne la variante francese del gioco, parliamo ora dell’en prison. Durante una mano se esce lo zero tutte le puntate sui numeri roulette è come se restassero prigioniere per un altro giro, per poi rientrare in gara in quello successivo. 

Posted by admin On novembre - 18 - 2013

Numeri roulette: la disposizione (II)

Oggi torniamo a parlare di numeri e roulette. La scorsa volta abbiamo iniziato ad affrontare il discorso relativo alla loro disposizione sul tappeto e sulla ruota, ragionando principalmente sul posizionamento delle cifre dispari e di quelle pari, in relazione allo zero (verde) ed ai due colori dominanti del gioco, ovverosia il nero ed il rosso. Ricordiamo che i numeretti non sono posti secondo una sequenza matematica ma piuttosto logica, affinché i risultati di una giocata siano quanto più possibili casuali e non causali.

Una delle prime regole relative ai numeri roulette è quella di evitare di metterne due di fila. Questo discorso, ricordiamolo, vale sia per la ruota che per il tappeto in egual misura. Altro perno è l’alternanza di spazi rossi e neri. Per scongiurare il pericolo di avere i numeri dispari dall’1 al 18 tutti del medesimo colore bisogna saltare l’11, cambiare colore e posizionarli immediatamente dopo la prima serie, in precedenza illustrata esaurientemente nello scorso articolo. Adottando il medesimo procedimento, poi, si passa ai numeripari per omogeneizzare il mosaico.

Una volta terminati i primi 18 numeri roulette, i pari saranno collocati su una metà della ruota ed i dispari sull’altra. Il medesimo criterio, sempre per logica, a questo punto non può essere applicabile anche al resto del procedimento, poiché sussisterebbe l’impossibilità di mantenere il 50% e 50% appena citato, ed allora si invertono i pari ed i dispari, a partire dal 19 in poi (ad esclusione del 27) per giungere a completamento.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi